Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
18 marzo 2009 3 18 /03 /marzo /2009 11:39


Torna migliorato l’ammortizzatore sociale che accompagna fino alla pensione coloro che lasciano definitivamente l’attività.


L’indennizzo è quindi incompatibile con lo svolgimento di qualsiasi attività di lavoro, ma non con l’eventuale pensione già percepita dal commerciante al momento della domanda.

 



Requisiti

 

  • un’età minima di 62 anni per gli uomini e 57 per le donne
  • cinque anni di iscrizione nella gestione commercianti come titolare o coadiuvante
  • la cessazione dell’attività e la riconsegna delle licenze (tali documenti vanno allegati alla domanda)

 



 

L’assegno di indennizzo sarà pari a quello di pensione minima (458,20 euro nel 2009) e sarà erogato fino al momento in cui il commerciante avrà diritto alla pensione di vecchiaia.


I periodi in cui viene riscosso l’assegno, si considerano ai fini pensionistici, solo per il raggiungimento del diritto, non vanno quindi ad incrementare la pensione di vecchiaia maturata al momento della domanda.

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Macale e Cannarozzi
  • Macale e Cannarozzi
  • : Studio fiscale e di consulenza del lavoro
  • Contatti

Link